Eros e Pan

Eros e Pan

La camera prende il nome da una raffigurazione che si trova su di un pavimento di una stanza della Villa Romana del Casale che illustra una scena di lotta tra Eros e Pan alla presenza dell'arbitro con barbetta a punta che porta sul capo una corona di fiori, simboleggiante la inviolabilità della persona durante la funzione arbitrale.Eros è accompagnato da due fanciulli e da tre donne; Pan da un corteo dionisiaco formato da sileni, satiri e due menadi: dietro i contendenti, in alto, è un tavolo con il premio per il vincitore costituito dalla palma della vittoria e da due sacchi con 22.000 denari. Pan, dio dei pastori, dei cacciatori, del bestiame e dei boschi, è rappresentato con i capelli incolti, con la barbetta appuntita e con le corna di capra. Eros, che i romani chiamavano Amore e Cupido, è rappresentato come un bambino alato.

Eros e Pan::La Casa Rossa Sulla Collina d'Oro lightbox[settings]Eros e Pan::La Casa Rossa Sulla Collina d'Oro Eros e Pan::La Casa Rossa Sulla Collina d'Oro lightbox[settings]Eros e Pan::La Casa Rossa Sulla Collina d'Oro Eros e Pan::La Casa Rossa Sulla Collina d'Oro lightbox[settings]Eros e Pan::La Casa Rossa Sulla Collina d'Oro Eros e Pan::La Casa Rossa Sulla Collina d'Oro lightbox[settings]Eros e Pan::La Casa Rossa Sulla Collina d'Oro Eros e Pan::La Casa Rossa Sulla Collina d'Oro lightbox[settings]Eros e Pan::La Casa Rossa Sulla Collina d'Oro Eros e Pan::La Casa Rossa Sulla Collina d'Oro lightbox[settings]Eros e Pan::La Casa Rossa Sulla Collina d'Oro